Mail
Mailing List
Meteo
Scodellamelo.it - Le Moto, gli Amici Instagram
YouTube
Forum Foto Moto Foto Garage Galleria di Foto Foto di Andrea Foto dei mei Mezzi La Vespa Gli Speciali Foto dal Bike Expo Foto in Pista Foto in Enduro Le Serate Balotta Foto in Sardegna I Viaggi di Sandro Foto in Ufficio Veicoli Epoca

03/08/2022

Honda NSR 250R

la versione MC21



Non ne sapevo dell'esistenza e questo perchè dopo avere visto una foto ed essermi documentato ho scoperto essere stata prodotta e commercializzata solo in Giappone, così dopo una lunga ricerca sono riuscito a farla arrivare.

Per chi volesse leggere un po' di storia ecco un link molto utile: NSR250.net

il motore è Honda Racing infatti non è presente il motorino di avviamento per risparmiare peso ma solo l'avviamento a pedale, è un 2 tempi con 2 cilindri a V di 250cc
ovviamente, tutte le indicazioni e gli adesivi sono in giapponese..
ne fecero 4 versioni (MC16, MC18, MC21 e MC28) e questa MC21 è caratterizzata da un nuovo forcellone con l'arcata per ospitare meglio la pancia della espansione del cilindro inferiore, chiamato appunto Gull Arm
la strumentazione è classica, le sospensioni regolabili nel precarico
sotto la sella la sigla esatta del modello e del colore
sollevando il serbatoio si nota subito in alto a sx il comando delle due valvole allo scarico comandate dai cavi, subito sotto un altro dispositivo che lavora assieme al TPS (throttle position sensor) e al sensore del cambio così, in base alla marcia viene usata una mappa differente.. e questo nel 1990..
il telaietto posteriore è un po' ossidato e con ruggine quindi lo smonto per sistemarlo
ecco la centralina di comando PGM-III
finchè ci sono controllo tutto l'impianto elettrico e ripasso tutti i connettori con WD40 per rimuovere eventuali ossidazioni
carteggio poi il telaietto
ed eccolo riverniciato e rimontato
questo lo schema di come si devono collegare i tubi ai carburatori
sul lato dx del telaio le indicazioni vicino al serbatoio dell'olio di quale olio usare nel miscelatore
sul lato sinistro invece, l'omologazione giapponese
eccola senza vestiti
nel dettaglio le due espansioni, l'avviamento a pedale e la pompa dell'acqua
l'impianto frenante anteriore prevede il doppio disco con pinze tradizionali
la pompa invece è di tipo assiale ed è la stessa che anni dopo verrà usata sulla Honda VTR-SP
sul lato sinistro anche il serbaotio di recupero acqua e il comando per l'aria
la cosa che mi è piaciuta fin da subito, sono i due scarichi che escono asimmetrici
facendo acquisti in giappone direttamente sono riuscito a trovare anche un manuale originale.. anche se non so se saprò leggerlo..
viene dettagliata tutta la moto ovviamente
purtroppo essendo stata venduta solo in giappone i ricambi si trovano solo la, ma di quello che mancava ho trovato praticamente tutto
eccola di nuovo con il suo vestito
anche la forma delle frecce originali è di tipo sportivo, mai viste in Honda per il mercato europeo
dopo poi alcune trafile burocratiche di qualche mese, sono riuscito ad iscriverla alla FMI e mi hanno assegnato la Targa Oro, ma la parte più difficile è immatricolarla..